Il nuovo Call of Duty è una grande incognita per i giocatori, poiché Activision ne ha parlato ancora poco. Ci sono, tuttavia, molti rumor. Uno di questi suggerisce che possiamo aspettarci la modalità Zombie nell’ultimo capitolo della serie.

Per essere più precisi, questa voce dice che lo studio Treyarch insieme a Sledgehammer Games – noto da Call of Duty: Modern Warfare 3, Advanced Warfare e WWII, stanno lavorando alla modalità cooperativa del gioco, in cui appariranno anche gli zombie, uno dei i simboli dell’intero franchise. Non sarebbe così scioccante dato che Treyarch ha già lavorato a capitoli di Call of Duty con i non morti. Un esempio di ciò è la trilogia di Black Ops, in cui lo studio ha perfezionato gli zombie e ha portato popolarità a quelle parti di Call of Duty che includevano i non morti di Treyarch.

Indubbiamente, l’ultimo capitolo della serie provoca molte emozioni estreme nei fan, ma al momento ci sono ancora poche informazioni ufficiali. Oltre alle informazioni sui creatori del gioco, ai giocatori è stata data l’opportunità di conoscere diverse modalità di gioco, che includono campagna, multiplayer e cooperazione. È stata anche annunciata una finestra di lancio prevista per l’autunno del 2021.

Se sarà vero lo sapremo tra non molto: pertanto, per ora prendete questa notizia come semplice rumor.

Fonte: CharlieIntel

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Rispondi