Breaking Bad

Breaking Bad è considerata una delle migliori serie tv e gode di una base di fan ferocemente fedeli. Ogni personaggio ritratto nello show è stato costruito ad hoc. Uno di questi, in particolare, nel 2015 riesce a ottenere una serie tv tutta sua. Non ha bisogno di presentazioni, sapete che stiamo parlando di Better Call Saul. Nonostante fosse un personaggio di supporto nella serie era molto amato sia dai fan che dalla critica. Il risultato? Una serie tv che agli occhi dei fan risulta essere migliore della serie madre.

I parallelismi tra Walt e Saul sono però la cosa che rende queste due serie tv davvero uniche. Entrambi sono destinati a una fine misera, la fine di Walter White la conosciamo già (anche se alcuni sperano ancora nel contrario) e la fine di Saul in un certo senso anche. Ci sono i flashback in bianco e nero con Gene (la nuova entità che Jimmy ha costruito post finale di Breaking Bad). In quell’assenza di colori si racchiude la fine del variopinto Saul Goodman, avvocato eccentrico. Ma entrando molto più in profondità nelle due serie c’è un altro filo invisibile che le unisce.

La sigla di Better Call Saul ha un riferimento a Breaking Bad. Questo riferimento è racchiuso nelle sigle finali dei titoli di cosa. Se si ascolta attentamente, si può notare la somiglianza tra le due. Secondo alcune fonti, il compositore Dave Porter aveva preso le stesse note della sigla di Breaking Bad e ci aveva lavorato. Porter ha remixato la canzone di Breaking Bad in qualcosa di più surf rock. Questo è stato fatto per soddisfare i canoni su cui si regge Better Call Saul. Pertanto, le somiglianze non sono ovvie e bisogna ascoltarle da vicino. Una volta ascoltate, è difficile non notare la somiglianza.

Effettivamente la somiglianza c’è eccome!

In questa timeline sono una serie tv addicted che nel tempo libero finge di essere una studentessa universitaria.









Leggi di più su: www.hallofseries.com

Rispondi