Cerca
Close this search box.

Bethesda rivela il nuovo capitolo di Elder Scrolls Online: Gold Road

Tempo di lettura: 3 minuti

L’ultima espansione di The Elder Scrolls Online porterà i giocatori ad esplorare una regione familiare della serie e a personalizzare i propri incantesimi.

eso-gold-road-key-art

Mentre The Elder Scrolls Online si avvicina al suo 10° anniversario quest’anno, il Global Reveal di ESO 2024 è stato accompagnato da un annuncio appropriato: l’ultimo grande capitolo del gioco, Gold Road. Come previsto, quest’ultimo capitolo di The Elder Scrolls Online introduce una nuova zona con diversi biomi distinti e un’infinità di missioni, dungeon, delve e boss mondiali da affrontare.

Il capitolo della Via dell’Oro si svolge nella zona del West Weald, a ovest di Cyrodiil, ed è situato nello spazio tra la Costa d’Oro, la Marcia del Mietitore e Craglorn. Chi ha giocato a The Elder Scrolls 4: Oblivion probabilmente conosce già questa regione e la sua città centrale, Skingrad. Vale anche la pena di notare che c’è un’ulteriore serie di “missioni tappabuchi” disponibili per i giocatori che completano il capitolo Necrom e la Via dell’Oro. Bethesda afferma che, come la maggior parte dei capitoli di ESO, Gold Road funziona come una storia a sé stante e non richiede necessariamente il completamento di Necrom.

La caratteristica principale che arriverà con questa espansione è qualcosa su cui i giocatori hanno speculato per anni: la creazione di incantesimi con lo Scribing. Tuttavia, è importante moderare le aspettative, poiché il sistema di Scribing è inteso come un “precursore” del crafting degli incantesimi di Oblivion e non sarà così libero e potenzialmente distruttivo per il gioco. Inizialmente, lo Scribing permetterà ai giocatori di ESO di personalizzare le abilità delle linee di abilità delle armi e del mondo con una combinazione di tre modificatori.

Anche se i giocatori non possono creare un incantesimo personalizzato da zero, questo sistema permette un numero enorme di permutazioni e sarà interessante vedere come lo Scribing influenzerà la costruzione dei personaggi in The Elder Scrolls Online. A questo si affianca anche la nuova meccanica Styling che permetterà ai giocatori di modificare gli effetti visivi delle loro abilità. al momento del lancio saranno disponibili 22 stili e Bethesda ha dichiarato che gli stili potranno essere guadagnati attraverso il gioco regolare.

 ESO_Gold_Road_Quests_Weatherleah    

Zenimax ha anche delineato una tabella di marcia per molti dei contenuti previsti per l’anno in corso:

Nel primo trimestre del 2024, con l’aggiornamento 41, è previsto l’arrivo di due nuovi dungeon: Oathsworn Pit e Bedlam Veil. Non è stato detto molto altro a riguardo, ma è prevista un’anteprima dell’Update 41 il 26 gennaio sul canale Twitch di Bethesda. L’aggiornamento 41 è previsto per il PTS il 29 gennaio e dovrebbe arrivare su PC e console a marzo. Il secondo trimestre del 2024 vedrà l’arrivo dell’aggiornamento 42 e del capitolo Gold Road con tutti i suoi contenuti, tra cui il sistema di scrittura e il nuovo processo. Nel terzo trimestre del 2024 verrà introdotto qualcosa di importante che avrà a che fare con le case dei giocatori di ESO, ma Bethesda mantiene il riserbo su cosa comporti nello specifico. Infine, nel quarto trimestre del 2024, il PVP subirà un importante aggiornamento, i cui dettagli non sono ancora chiari al momento. Bethesda ha comunque precisato che questo lavoro sul PVP non è legato al PVP di Cyrodiil. Sembra inoltre che Gold Road dovesse inizialmente includere due nuovi compagni, ma il loro rilascio è stato posticipato al quarto trimestre.

 elder scrolls online dragonhold

The Elder Scrolls Online è un MMORPG di Zenimax e fa parte del longevo franchise di Elder Scrolls. I giocatori potranno scegliere tra diverse razze e classi e intraprendere un viaggio attraverso un enorme mondo aperto. Ci sono tantissime cose da vedere e da fare in questa versione, con molte espansioni DLC che aggiungono ulteriori contenuti.

Leggi di più su gamerant.com

Potrebbero interessarti