Uno dei costumisti di Batman v Superman: Dawn of Justice di Zack Snyder ha rivelato esattamente come Joker ha ucciso Robin, anni prima dell’inizio del film.

Dopo anni di dubbi, un costumista di Batman V Superman: Dawn of Justice ha rivelato com’è morto realmente Robin, il cui costume è stato visto conservato nella Batcaverna all’interno di una teca.

Batman v Superman: Bruce Wayne (Ben Affleck) si ferma a osservare un dettaglio

Batman v Superman: Bruce Wayne (Ben Affleck) si ferma a osservare un dettaglio

Quando Batman v Superman: Dawn of Justice è arrivato per la prima volta nei cinema, una delle domande più grandi che molti fan avevano era su cosa fosse realmente accaduto al Robin e come fosse stato assassinato dal Joker. Il costumista Douglas J. Stewart ha raccontato di come ha realizzato il costume, accennando anche alle dinamiche della sua morte e confermando una volta per tutte il terribile crimine per mano del principe dei Clown:

“È stato brutalmente assassinato, Joker gli ha dato fuoco. La storia doveva essere raccontata grazie al costume recuperato e mostrato all’interno della Batcaverna. Gli anni e l’angoscia in particolare devono raccontare queste storie non inserite nel copione, che supportano la struttura principale del film. Qui dovevamo creare un abito da Robin in pochi giorni. Usando quello che avevamo e poi capire come modificarlo e costruire l’interno del supporto. E ‘stato molto divertente.”

Dalle parole del costumista, capiamo che Robin è stato ucciso brutalmente da Joker, come dimostra anche il costume imbrattato di frasi di scherno tipiche del villain DC. Una dinamica molto cruenta, ma tipica di Joker, interpretato nel 2016 da Jared Leto in Suicide Squad.

Diretto da Zack Snyder, Batman v Superman: Dawn of Justice è arrivato nelle sale nel 2016 ed è interpretato da Henry Cavill, Ben Affleck, Gal Gadot, Amy Adams, Laurence Fishburne, Diane Lane, Jesse Eisenberg, Jeremy Irons e Holly Hunter.

Leggi di più su: movieplayer.it

Rispondi