Backbone sarebbe dovuto uscire l’anno scorso, ma come tanti altri giochi sviluppati da studi indipendenti era stato rinviato a causa delle difficoltà portate dalla pandemia. La data di uscita definitiva è arrivata oggi, un po’ a sorpresa: il nuovo gioiellino di Raw Fury uscirà l’8 giugno su PC. Backbone sarebbe dovuto essere incluso anche su Game Pass dal day one, invece per ora i piani sembrano essere cambiati, e non si trova nessuna menzione di affiliazione con Microsoft da parte dei developer.

Backbone, realizzato totalmente in pixel art ad alta risoluzione, è un gioco a scorrimento orizzontale ambientato in una Vancouver anni ’50 abitata da animali antropomorfi. L’estetica e l’atmosfera post-noir sono gli elementi che più restano impressi di Backbone, la cui trama si concentra sulle indagini di Howard Lotor, un procione in impermeabile beige deciso a fare luce sui misteri più terribili che si celano nella città distopica in cui vive, governata da un regime autoritario e razzista. Per capire meglio Backbone, che si basa su dinamiche stealth e di esplorazione, vi consigliamo di guardare il trailer d’annuncio uscito proprio oggi. Siamo sicuri che rimarrete incantati dalla sua estetica fantastica.

Se non potete aspettare l’8 giugno potete provare la demo, ovvero il primo capitolo di Bacbone, su Steam.

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Rispondi