Square Enix Presents ha mostrato Babylon’s Fall dopo un lungo silenzio radio e un’intervista con gli sviluppatori ha rivelato che il gioco è stato ispirato dal combattimento di NieR: Automata.

L’MMO di Platinum Games è stato rivelato nel 2018 e poi è passato in secondo piano sul fronte degli aggiornamenti, ma si prevede che il gioco avrà lo stesso successo di NieR.

La promessa di successo è in gran parte dovuta all’ispirazione degli sviluppatori durante la creazione di Babylon’s Fall, che è radicata nel combattimento di NieR.

I produttori Yosuke Saito e Junichi Ehara con il director Kenji Saito hanno spiegato la direzione in cui il team voleva che Babylon’s Fall andasse.

Mentre il gioco in arrivo segue il tradizionale combattimento hack-and-slash, è stato rivelato che Babylon’s Fall è stato ispirato dal desiderio degli sviluppatori di un gameplay più d’azione che era presente in NieR: Automata. Il titolo del 2017 utilizza manovre basate su combo per rendere accattivanti i combattimenti frenetici.

Square Enix ha offerto un’intervista estesa di 12 minuti con gli sviluppatori che hanno fornito informazioni approfondite sui tipi di combattimento e di armi, tra cui spade, martelli, archi, bastoni e scudi.

Vi ricordiamo che Babylon’s Fall sarà lanciato su PS5, PS4 e PC (via Steam).

Fonte: Dualshockers.

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Rispondi