Non è un segreto che Ubisoft adori inserire microtransazioni nei suoi giochi ed è nota anche per i bug presenti in quantità massiccia, specialmente quando si tratta del suo franchise Assassin’s Creed.

Assassin’s Creed Valhalla non è esente da questi bug e all’interno di Reddit scoppia la polemica: tanti utenti stanno accusando la società di preferire le microtransazioni alla correzione dei bug nel gioco. La frustrazione deriva dal fatto che ci sono ancora una serie di bug che vanno ad inficiare il gameplay, insieme ad altri problemi minori. Tuttavia, sembra che la società sia più impegnata a pianificare DLC e contenuti a pagamento. Oltre a questo i fan hanno segnalato che nel gioco è stato aggiunto un altro carico di microtransazioni recentemente.

L’altro problema è il fatto che, questo mese, il gioco dovrebbe ricevere un altro aggiornamento che promette di portare con sé nuove attività, abilità e armi. Ma molti giocatori sperano semplicemente che sia anche pieno di correzioni di bug che risolvano almeno i problemi più gravi presenti nel recente titolo e che lo rendono praticamente ingiocabile, soprattutto perché, come citato nel thread su Reddit, “non è contemplabile una situazione del genere soprattutto per un gioco che costa 60 maledetti dollari“.

Siete d’accordo con i giocatori su Reddit? Fatecelo sapere nei commenti.

Fonte: Reddit

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Rispondi