Assassin’s Creed è stato introdotto a poco a poco nel modello dei DLC e delle espansioni e a quanto pare continuerà ad espandersi anche nel 2022. Ora la sorpresa è arrivata con Assassin’s Creed Infinity, la scommessa definitiva che spedirà l’iconica IP nel mondo dei giochi come servizio.

E’ stato il sito di Bloomberg e in particolare Jason Schreier, il quale ha ricevuto una conferma dalla stessa Ubisoft che Assassin’s Creed Infinity è realtà. In sostanza, ciò che renderà Infinity un gioco così speciale è che si evolverà costantemente per collocarsi in diverse fasi storiche, con un gioco che avrà una progressione costante.

Allo stesso modo, due delle principali ispirazioni per creare Assassin’s Creed Infinity, che sarà un progetto congiunto in vedremo unirsi gli studi Ubisoft situati in Quebec e Montréal, sono state né più né meno Fortnite e GTA Online. Di certo, i videogiochi Epic Games e Rockstar sono riusciti a mantenersi freschi nel corso degli anni, incorporando regolarmente nuovi contenuti che hanno aiutato milioni di giocatori a rimanere attivi nella propria community, generando costantemente una fonte di reddito.

Al momento questo è tutto ciò che si sa di Assassin’s Creed Infinity: anche in questo caso, questo tipo di videogioco non va inteso come l’abbandono dell’azienda francese del lineare, ma il piano principale è creare una sorta di altre ramificazioni, come appunto The Division Heartland attraverso le quali unificare le comunità in un progetto sempre in costante crescita. Il successo dipenderà già dall’esecuzione e, soprattutto, dall’interesse dei giocatori.

Fonte: The Gamer

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Rispondi