Lo Strong National Museum of Play ha annunciato i finalisti del 2021 per il World Video Game Hall of Fame. La Hall of Fame ha lo scopo di riconoscere “i singoli giochi elettronici di tutti i tipi – arcade, console, computer, palmari e dispositivi mobile – che hanno goduto di popolarità per un periodo prolungato e hanno esercitato un’influenza sull’industria dei videogiochi o sulla cultura e società popolare in generale” si legge nella descrizione.

Quest’anno ci sono candidati di diverso genere. Tra questi troviamo Animal Crossing, lodato per essere “un successo per tutti i giocatori” che ha generato molti altri sequel. Portal di Valve si è guadagnato il candidato per essere “un importante progresso nei giochi di puzzle”. “Portal ha fornito un’esperienza di gioco unica accompagnata da dialoghi spiritosi, una trama sempre contorta e personaggi indimenticabili“, ha scritto The Strong National Museum of Play nell’annuncio. “Ha venduto quattro milioni di copie, ma è stato più lodato per i suoi risultati tecnici e di design“. Di seguito potete dare uno sguardo a tutte le nomination.

  • Animal Crossing
  • Call of Duty
  • Farmville
  • FIFA International Soccer
  • Guitar Hero
  • Mattel Football
  • Microsoft Flight Simulator
  • Pole Position
  • Portal
  • Starcraft
  • TRON
  • Where in the World is Carmen Sandiego?
vg

I vincitori saranno annunciati il 6 maggio 2021 alle ore 15:30 attraverso una diretta streaming che si terrà dalla sede del museo.

Fonte: Polygon

[…]

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

Rispondi