Durante un livestream per la celebrazione dei dieci anni del gioco, Remedy ha annunciato che Alan Wake sarà presto introdotto su Xbox Game Pass.

Il titolo della software house finlandese, pubblicato in origine da Microsoft come esclusiva Xbox 360, sarà disponibile nel servizio in abbonamento sia su PC che su Xbox One tramite retrocompatibilità a partire dal 21 maggio.

Il thriller psicologico sta venendo degnamente celebrato in questo suo decimo anniversario attraverso una diretta con protagonisti il creative director e lead writer Sam Lake, Matthew Porretta (la voce di Alan Wake) e Ilkka Villi (l’attore che ha prestato le fattezze al personaggio).

Per l’occasione il gioco è acquistabile a meno di 2 euro sui principali negozi online per PC, tra cui Steam, e rimarrà tale per un periodo di tempo limitato.

alan wake

Dalla prossima settimana, apprendiamo oggi, Alan Wake sarà giocabile anche come parte dell’abbonamento a Xbox Game Pass a prescindere dalla piattaforma.

Remedy non è nuova alla libreria di gioco on demand di Microsoft, avendo al suo interno già Quantum Break, il titolo realizzato proprio successivamente ad Alan Wake e appena prima di Control.

La software house scandinava non ha mai fatto mistero di volere un ritorno della proprietà intellettuale presto o tardi, e non a caso sta lavorando ad una serie TV in vista del momento in cui potrà farlo anche con il più tradizionale mezzo videoludico.

La saga tornerà a farsi vedere nei prossimi mesi, quando sarà protagonista del secondo DLC di Control.

[…]Leggi di più su www.spaziogames.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui