Chi non conosce al giorno d’oggi i Pokémon? L’universo dei mostriciattoli digitali è sempre in continua espansione ed è un brand oramai esploso in una moltitudine di media: dal cinema ai fumetti, dalle serie animate ai giochi di ogni tipo. Nati nel 1996 dalla mente di Satoshi Tajiri, i Pokémon sono considerati (nel loro mondo fantastico) degli animaletti da compagnia con la particolarità di poterli addestrare per relativi combattimenti tra allenatori.

L’ultima coppia di capitoli videoludici dedicati ai Pokémon di Game Freak e distribuiti da The Pokémon Company e Nintendo sono Pokèmon Spada e Pokémon Scudo. In una sola settimana i due giochi hanno venduto, nonostante la miriade di critiche sparse per il web, ben sei milioni di copie. Dall’uscita dei giochi di prima generazione, il brand ha raggiunto un totale di 241 milioni di copie vendute in tutto il mondo. Inutile negare quindi il successo planetario del titolo, considerato oramai una pietra miliare imprescindibile per ogni appassionato.

Come sicuramente molti di voi sapranno, negli ultimi capitoli della saga c’è stata una forte predisposizione per gli scontri competitivi online. Specialmente in Pokémon Spada e Scudo, questa caratteristica è stata maggiormente accentuata. Proprio per questo, è con orgoglio che vi presentiamo il primo Pokémon Team Championship, un torneo a squadre unico nel suo genere, ispirato alle otto regioni Pokémon e realizzato grazie alla collaborazione di Tom’s Hardware con Francesco Pardini.

Il torneo comincerà l’ultima settimana di maggio e vedrà otto squadre scontrarsi in cinque Bo3 ogni settimana sulla piattaforma Nintendo Switch. La squadra che vincerà per prima tre delle Bo3, si aggiudicherà la giornata. A questa prima fase a gironi, seguiranno le semifinali e la finalissima. Il torneo sarà tramesso in diretta sul canale Twitch del nostro Francesco Pardini con due streaming settimanali e la partecipazione di due caster d’eccezione: Matteo Agostini e Pietro Xella. Per questa prima edizione del campionato sono anche in serbo grandissimi premi in palio!

Andiamo ora a conoscere le otto squadre in gara:

  • Saffron City Spoons, dalla Regione di Kanto
  • Blackthorn City Dragons, dalla Regione di Johto
  • Mossdeep City Meteors, dalla Regione di Hoenn
  • Sunyshore City Blasters, dalla Regione di Sinnoh
  • Anville Town Trains, dalla Regione di Unima
  • Geosenge Town Cannons, dalla Regione di Kalos
  • Seafolk Village Travelers, dalla Regione di Alola
  • Hammerlocke Guardians, dalla Regione di Galar
Pokémon

Come hanno affermato gli stessi Matteo Calandra e Francesco Pardini: “gli scontri si svolgeranno inizialmente nell’attuale metagame VGC20 di Spada e Scudo per poi, con l’uscita dei DLC l’Isola Solitaria dell’Armatura e le Terre Innevate della Corona, avere una settimana di sospensione in modo da far metabolizzare le grandi novità in arrivo ai team, e riprendere successivamente con il nuovo metagame“.

Vi consigliamo di tenere d’occhio i nostri canali e quelli del nostro Francesco Pardini. Pronti a godervi uno dei più grandi tornei Pokémon del panorama italiano?

Non hai ancora acquistato la tua copia di Pokémon Spada o Scudo? Acquistala ora su Amazon e accedi nel mondo di Galar alla scoperta dei mostriciattoli digitali più forti di sempre!

[…]Leggi di più su www.tomshw.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui