Netflix ha annunciato poco fa l’inizio delle riprese della seconda stagione di The Witcher, la serie di successo tratta dalla penna di Andrzej Sapkowski. Il filming dei nuovi episodi inizia proprio questo mese in Gran Bretagna, mentre il debutto della seconda stagione è previsto per il 2021.

Oltre all’inizio delle riprese, il colosso dello streaming ha reso noto il cast: confermati ovviamente Henry Cavill nel ruolo di Geralt di Rivia, Anya Chalotra in quello di Yennefer, Freya Allan nei panni di Ciri e Joey Batey nelle intonate vesti del personaggio più amato dai fan: il bardo Jaskier (Dandelion per chi arriva dai giochi).

La showrunner e produttrice esecutive di The Witcher, Lauren Schmidt Hissrich, ha dichiarato:

Anche per la seconda stagione è stato mantenuto un altissimo livello artistico del cast. Sophie Holland e il suo team hanno nuovamente selezionato i migliori attori per incarnare questi personaggi, siamo entusiasti di vedere queste nuove storie prendere vita sotto la direzione di registi tanto affermati.

Arrivano le conferme dei personaggi nuovi, che saranno interpretati da attori mai visti prima in The Witcher. Vedremo così Yasen Atour che interpreterà Coen, Agnes Bjorn nel ruolo di Vereena, Paul Bullion che interpreterà Lambert, Thue Ersted Rasmussen nel ruolo di Eskel, Aisha Fabienne Ross nel ruolo di Lydia, Kristofer Hivju interpreterà Nivellen e Mecia Simson Francesca (Findabair?).

Manca all’appello un nome piuttosto importante: quello di Vesemir, mentore di Geralt di Rivia, che è già stato associato in passato all’attore simbolo di Star Wars, Mark Hamill.



[…]Leggi di più su www.gamesoul.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui