Don Draper di Mad Men una volta ha detto: “Vuoi rispetto? Vai a prendertelo da solo”. E l’ex star della serie Elisabeth Moss che ha interpretato la segretaria di Draper, Peggy Olson, sembra aver preso a cuore queste parole. Jon Hamm ha interpretato Don Draper per sette stagioni e si è riunito con la Moss agli Independent Spirit Awards di sabato, dove l’attrice è stata nominata per il suo lavoro in Her Smell.

Nel film, la Moss ritrae la rockstar Becky Something, il cui comportamento autodistruttivo causa la rottura e l’eventuale scioglimento del suo gruppo Something She. E, anche se non si è portata a casa il primo premio, la Moss sorrideva da un orecchio all’altro, felice per questa reunion con il suo vecchio boss.

Mad Men

La carriera di Elisabeth Moss, però, non si ferma certo a Mad Men. L’attrice ha ricevuto molti consensi per i suoi progetti tra cui un Prime Time Emmy Award nel 2017 come migliore attrice della serie drammatica The Handmaid’s Tale. Il prossimo ruolo della protagonista è un ruolo in Shirley di Josephine Decker, dove darà vita all’autrice americana Shirley Jackson.

Anche la carriera di Jon Hamm è stata ed è radiosa e in questo 2020 i suoi progetti imminenti sono: The Jesus Rolls e Top Gun: Maverick.

Mad Men è stata una serie incredibilmente intricata e dettagliata con un cast d’eccellenza lungo tutte le sette stagioni. Quando uno show è amato quanto lo era Mad Men, terminare le cose per soddisfare tutti e rendere felici i fan era un compito impossibile. Il finale della serie è tutt’ora molto chiacchierato anche se la maggior parte concorda con il fatto che quell’ultimo frame sia perfetto per Mad Men e qualsiasi reboot sarebbe veramente superfluo perché è un capolavoro già così.

Leggi di più su: www.hallofseries.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui