BioWare ha condiviso i suoi piani futuri per Anthem, confermando che è attualmente alle prese con una “riprogettazione a lungo termine” che alla fine fornirà una “sostanziale reinvenzione” dell’esperienza.

La notizia di un’importante revisione di Anthem è emersa per la prima volta lo scorso novembre, quando Jason Schreier di Kotaku ha riferito che i piani per rielaborare radicalmente lo sparatutto in evidente difficoltà – in un cosiddetto “Anthem Next” o “Anthem 2.0” – erano in corso da un po’ di tempo.

Ora, tre mesi dopo – e poco meno di un anno dal lancio di Anthem su Xbox One, PS4 e PC – il direttore generale di BioWare Casey Hudson ha confermato questi piani in un nuovo post sul blog. “Nel corso dell’ultimo anno, il team ha lavorato duramente per migliorare la stabilità, le prestazioni e la qualità generale offrendo tre stagioni di nuovi contenuti e funzionalità“, ha scritto, “abbiamo anche ascoltato il vostro feedback sul fatto che Anthem ha bisogno di un’esperienza di bottino più soddisfacente, una migliore progressione a lungo termine e un end-game più appagante“.

Riconosciamo che c’è ancora molto lavoro da fare per mettere in luce il pieno potenziale dell’esperienza“, ha continuato Hudson, “e richiederà una reinvenzione più sostanziale di un aggiornamento o espansione“.

A tal fine, BioWare si concentrerà su una riprogettazione a lungo termine nei prossimi mesi, con lo studio che mira a reinventare “il ciclo di gioco principale con obiettivi chiari, motivando le sfide e la progressione con ricompense significative“. Tuttavia, il “divertimento di volare e combattere in una vasta ambientazione fantascientifica” sarà preservato, afferma lo sviluppatore.

Per raggiungere questo obiettivo, ha spiegato Hudson, BioWare “farà qualcosa che vorremmo aver fatto di più la prima volta: dare al team il tempo di testare e iterare, concentrandosi prima sul gameplay“.

anthem_home_launch_trailer_cover_xl.jpg.adapt.320w

Sono promessi ulteriori eventi e aggiornamenti del negozio, così come i ritorni ai precedenti contenuti stagionali, incluso l’aggiornamento Cataclysm. Tuttavia, il team “si allontanerà dalle stagioni complete” man mano che andrà avanti la “reinvenzione“.

Creare nuovi mondi è fondamentale per la nostra missione in studio, ma non è facile“, ha concluso Hudson, “Ciò che ci fa andare avanti è il supporto dei giocatori come voi. Il vostro feedback ci fornisce indicazioni su come possiamo migliorare e la vostra passione ci ispira a creare. Non vediamo l’ora di lavorare insieme al vostro coinvolgimento e feedback verso il miglior futuro possibile per Anthem. “

Hudson non ha offerto tempistiche per la consegna di un “nuovo” Anthem, ma ha detto che i giocatori esistenti possono aspettarsi novità alla fine di questo mese per celebrare l’anniversario del gioco.

Che ne pensate?

Fonte: Eurogamer.net.

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui