Una vita monotona ripetitiva in una città sovrappopolata. Il telefono che è una distrazione nella strada verso il lavoro. Certi giorni la tua stessa esistenza non ha significati. Ti svegli, lavori e vai a dormire ma oggi qualcosa è diverso.

La presentazione di Mosaic è davvero notevole così come il primo impatto con la nuova fatica del piccolo team norvegese di Krillbite Studio. Dopo un Among the Sleep che si è rivelato molto più di un semplice horror e ha avuto il coraggio di toccare tematiche delicate (dategli un’occhiata, è praticamente arrivato su ogni piattaforma), eccoci di fronte a un’avventura in un mondo distopico preoccupantemente vicino al nostro.

Dopo il debutto su dispositivi iOS all’interno del servizio Apple Arcade, Mosaic sbarca su PC e potete dargli un’occhiata attraverso la pagina Steam dedicata. In occasione del lancio su PC, gli sviluppatori hanno condiviso un nuovo trailer che ci immerge nelle particolari atmosfere di un progetto che si muove tra il surreale e il reale mettendoci di fronte a una strana esperienza di isolamento urbano.

Il rapporto con la tecnologia, il dover venire a patti con la sensazione di essere solo un piccolissimo ingranaggio di una gigantesca e incomprensibile macchina che in molte occasioni non sembra lasciare spazio per qualcosa di più importante. Queste sono alcune delle tematiche centrali di Mosaic.

Ricordandovi che Mosaic arriverà anche su console nel corso della prima parte del 2020 vi chiediamo cosa pensate di questo progetto indie dalle premesse indubbiamente curiose.

[…]Leggi di più su www.eurogamer.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui