In una recente intervista concessa a Stevivor, Phil Spencer di Microsoft è tornato a parlare di Scarlett e, in modo particolare, della posizione che attualmente occupa la realtà virtuale all’interno del progetto. Il capo della divisione di Xbox ha dichiarato che la VR non è attualmente al centro del progetto di Scarlett perché i fan non la stanno richiedendo.

“Ammetto di avere alcuni problemi con la realtà virtuale”, ha aggiunto Spencer. “È molto isolante e penso ai giochi come a delle esperienze collettive. Attualmente stiamo rispondendo a ciò che i nostri clienti chiedono e…nessuno sta chiedendo della VR.”

Spencer ha anche confermato che nel mercato odierno non è molto conveniente puntare sulla realtà virtuale: “nessuno sta vendendo milioni e milioni [di unità VR]”, ha detto. “Penso che potremmo arrivarci [alla fine] ma sì, attualmente non è qui che ci concentriamo.”

Sorgente: La realtà virtuale non è al centro di Scarlett perché i fan non la richiedono

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui