Secondo un recente rumor, l’uscita di The Last Of Us Part II potrebbe non essere più programmata per il 21 febbraio, ma in primavera. La notizia non è ancora ufficiale e Sony non si è pronunciata a riguardo ma Kotaku ha sentito dire da due persone che hanno familiarità con lo studio di Naughty Dog che il gioco verrà lanciato in primavera. Se così fosse, presto potremmo sentire la notizia da qualche annuncio ufficiale.

The Last of Us Part II è il sequel del primo capitolo del 2013 acclamato dalla critica. L’avventura d’azione in terza persona continua la storia di Ellie, una giovane donna sopravvissuta a un disastro biologico. Il gioco è stato elogiato per il suo gameplay e la sua potente storia ed i fan stanno aspettando con trepidazione il momento per mettere le mani sul secondo capitolo.

Il sequel è stato annunciato a dicembre del 2016 ed in seguito è stato mostrato all’E3 2018, ma allora non era stata annunciata ancora una data di uscita. Il 24 settembre di quest’anno, Sony ha annunciato che il gioco sarebbe uscito il 21 febbraio 2020. Ora, a quanto pare sembra che l’uscita verrà posticipata.

 

Continua su: Eurogamer.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui