In dirittura d’arrivo nel 2020, nel giro di un anno Cyberpunk 2077 potrà tranquillamente raggiungere il tetto delle 20 milioni di copie vendute. L’ipotesi è stata formulata dall’analista Matthew Kanterman di Bloomberg, in uno speciale della società dedicato alle 50 società da tenere d’occhio nel corso del prossimo anno.

Secondo Kanterman, il target non è così impossibile da raggiungere. Il gioco di casa CD Projekt RED è infatti uno dei giochi più attesi degli ultimi anni, considerando i tempi di annuncio. Svelato nel 2013, è stato solo all’E3 2018 che il gioco si è finalmente mostrato al grande pubblico: 5 anni dove è stato creato e costruito un buon livello di hype. Al contrario di The Witcher 3, inoltre, le meccaniche shooting lo potrebbero far diventare decisamente appetibile anche agli occhi di un audience diversa.

Una sorta di scommessa, quella dell’analista, che sapremo solamente nel corso del prossimo anno se si sarà rivelata corretta. E voi da che parte state? Ci credete al traguardo delle 20 milioni di copie vendute in un anno oppure è una stima troppo irrealistica?

 

Sorgente: Cyberpunk 2077 può vendere 20 milione di copie in un anno | GamesVillage.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui